Bollo auto non pagato???

Sapevi che non sempre piove sul bagnato?⛈⛈⛈
Il cosiddetto bollo auto – ossia la tassa automobilistica che si paga annualmente sulla proprietà del veicolo – è, come ogni altra imposta, soggetto a prescrizione.
In pratica, la Regione ha un termine massimo entro cui chiedere il pagamento degli arretrati, oltre il quale nulla le è più dovuto. Questo, in termini pratici, significa che, nonostante l’omesso versamento dell’importo o lo smarrimento delle ricevute di pagamento, una volta decorso tale termine l’automobilista è definitivamente libero da ogni obbligo senza dover dimostrare null’ altro.

1. Cass. S.U. sent. n. 23395/16

2. Cass. sent. n. 5577/2019.
Avv. Davide Lorello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *